Il nostro viaggio continua e noi lo seguiamo con un mondo nel cuore.

Il nostro viaggio continua e noi lo seguiamo con un mondo nel cuore.

Il 14 novembre arriviamo nel Goa, precisamente a Candolim, dove la fortuna vuole che le alte caste indiane ci ospitino per qualche giorno sotto la loro ala e facendoci conoscere un gruppo di italiani che ormai vive in India da tutta la vita: ognuno ti racconta di come dopo tutti questi anni ne rimangano sempre più affascinati e attratti.

Qui il tempo scorre più lento e, nonostante anche qui ci siano le cosiddette baksheesh, questa non è la vera India: non lo è nel cibo e nelle tradizioni, non lo è quando gli anziani che incontri ti parlano portoghese, nei russi ubriachi per le strade e forse neanche nei trip che puoi prendere ai party di Anjuna.

Noi abbiamo trovato il nostro angolino di mondo in una piccola camera sulla spiaggia, dove romanticamente appendiamo i vestiti appena lavati a una catena sulla finestra. Ci rimarrà impressa soprattutto la guida autoctona e le nostre avventure a bordo di uno scooter: guidare nel Goa è un’esperienza unica! Vi do un consiglio: attenti agli incroci, le mucche non hanno le frecce!

Intanto i nostri vicini di camera con cui avevamo fatto amicizia se ne sono andati e non ci hanno potuto salutare, ma ci hanno lasciato un dono sulla finestra: alla fine quando si dice che l’erba del vicino è sempre più verde, oh ragazzi, c’è da crederci!

Il nostro Dicembre a 28°gradi lo inaugureremo con una trasferta di 3 o 4 giorni nel Karnataka, precisamente ad Hampi, a visitare questo sito archeologico tra i più belli e antichi del mondo immersi in un atmosfera all’indiana e, anche se questa qui per noi è la nostra “first time” in India, ci catapulteremo in questa che potrebbe essere un interessante parentesi prima di puntare verso il sud più estremo dello stato tra Backwaters e piantagioni di spezie in Kerala.

Il mare dà a tutti un altro ritmo e se qualcuno ti chiede “vuoi far su un joint??” l’unica cosa da sapere è che in India everything is possible but nothing is sure: quindi shanti, no mind e viaggiare!

Enjoy! 😉

Annunci

Una risposta a “Il nostro viaggio continua e noi lo seguiamo con un mondo nel cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...